Riaprono gli ambulatori Auser a Imola

Riprendiamo un altro pezzo della nostra operatività.

Grazie alla disponibilità dei nostri volontari infermieri e delle figure di supporto alla loro attività riaprono anche ad Imola, in sicurezza, gli ambulatori infermieristici dell’Auser affiancando quelli già attivi di Bubano, Casalfiumanese , Castel San Pietro e Osteria Grande.

Ad Imola gli ambulatori sono :

nel quartiere Pedagna in via Baruzzi n. 5, aperto dalle ore 8,15 alle 9,30 il lunedì, mercoledì e venerdì,

in Vicolo Inferno presso l’ambulatorio della medicina di gruppo nel centro città aperto dalle ore 9 alle ore 10,30 il giovedì e venerdì l’ambulatorio Spazio Prevenzione,in via Caterina Sforza n.3 presso Servizio di continuità assistenziale aperto dalle ore 9 alle ore 10,30 il lunedì, martedì e mercoledì.

Negli ambulatori gli infermieri volontari Auser svolgono attività di monitoraggio della pressione arteriosa, terapia iniettiva sottocutanea e intramuscolare; possono accedere direttamente agli ambulatori tutti coloro che hanno bisogno delle prestazioni suddette : le prestazioni sono gratuite.

È un altro pezzo di normalità riconquistata con tenacia e spirito di abnegazione a sostegno degli anziani e di tutti coloro che hanno bisogno di prestazioni infermieristiche.

La nostra previsione è quella che anche se questa pandemia rialza la testa non si tornerà più alle chiusure dei servizi, grazie all’efficacia dei vaccini ed alle misure adottate, quindi continuiamo nell’azione avviata da mesi per il ritorno ad una normalità vigile ed in sicurezza che ci consenta quella socialità che tutti sentiamo indispensabile all’equilibrio delle nostre comunità.

Oggi riapriamo gli ambulatori infermieristici come abbiamo ripreso da alcuni mesi gli accompagnamenti delle persone in difficoltà potenziando il numero degli autoveicoli attrezzati a disposizione ed incrementando il numero degli autisti grazie alla disponibilità di nuovi volontari.

Il covid 19 ha fatto toccare con mano a molte persone che solo assieme si riescono a contenere gli effetti di questa pandemia e che la solidarietà praticata è un’arma potente per contrastare la disgregazione sociale che un tale flagello ha prodotto e continua ad alimentare.

Noi diciamo : sostieni l’AUSER iscrivendoti, puoi anche lavorare con noi donandoci un poco del tuo tempo , perché se ne avrai bisogno l’AUSER stai certo aiuterà anche te.

A proposito di admin